Congresso di Possibile 2021. Depositata la mozione “Parole d’Onore”.

Prosegue il percorso del Congresso 2021 di Possibile. Alla scadenza dei termini da regolamento è pervenuta la mozione "Parole d'Onore", collegata alla candidatura a Segretaria di Beatrice Brignone.

Pro­se­gue il per­cor­so del Con­gres­so 2021 di Pos­si­bi­le. Alla sca­den­za dei ter­mi­ni da rego­la­men­to è per­ve­nu­ta la mozio­ne “Paro­le d’O­no­re”, col­le­ga­ta alla can­di­da­tu­ra a Segre­ta­ria di Bea­tri­ce Brignone.

La mozio­ne “Paro­le d’O­no­re” (sca­ri­ca­bi­le a que­sto link) è cor­re­da­ta di 289 fir­me vali­de di iscrit­ti e iscrit­te ed è com­ple­ta del­le carat­te­ri­sti­che richie­ste, per­tan­to risul­ta ammes­sa alla discus­sio­ne con­gres­sua­le.  Si apre così la fase del­le riu­nio­ni dei comi­ta­ti, che si potran­no svol­ge­re da oggi 29 mag­gio fino al 6 giu­gno. Poi, dal 7 all’11 giu­gno, tut­ti gli iscrit­ti e le iscrit­te potran­no vota­re su partecipazione.possibile.com. Ricor­dia­mo che par­te­ci­pa­no con dirit­to di voto al con­gres­so di Pos­si­bi­le tut­ti i tes­se­ra­ti in rego­la con il tes­se­ra­men­to 2021. Il tes­se­ra­men­to resta aper­to per tut­ta la dura­ta del con­gres­so attra­ver­so il sito possibile.com/tessera. Il comi­ta­to è la sede del­la discus­sio­ne con­gres­sua­le. Le riu­nio­ni andran­no effet­tua­te nel rigo­ro­so rispet­to del­la nor­ma­ti­va vigen­te per il con­tra­sto alla dif­fu­sio­ne del Covid-19 al momen­to e nel luo­go in cui ven­go­no tenu­te; se non sarà pos­si­bi­le effet­tuar­le in pre­sen­za, oppu­re se il nume­ro degli iscrit­ti al comi­ta­to non con­sen­te di poter effet­tua­re la riu­nio­ne nel rispet­to del­le nor­me di sicu­rez­za, o, infi­ne, in caso di insin­da­ca­bi­le scel­ta del comi­ta­to stes­so, le riu­nio­ni ver­ran­no effet­tua­te su piat­ta­for­ma onli­ne. In caso di riu­nio­ne in pre­sen­za, i comi­ta­ti si orga­niz­za­no per for­ni­re una ver­sio­ne stam­pa­ta del­le mozio­ni in discus­sio­ne e di que­sto rego­la­men­to. Per ulte­rio­ri appro­fon­di­men­ti è pos­si­bi­le con­sul­ta­re il rego­la­men­to con­gres­sua­le, dispo­ni­bi­le a que­sto link, o rivol­ger­si a organizzazione@possibile.com per chia­ri­men­ti, o a ufficiotecnico@possibile.com per assistenza.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

AIUTACI a scrivere altri articoli come quello che hai appena letto con una donazione e con il 2x1000 nella dichiarazione dei redditi aggiungendo il codice S36 nell'apposito riquadro dedicato ai partiti politici.

Se ancora non la ricevi, puoi registrarti alla nostra newsletter.
Partecipa anche tu!

Ultimi articoli

Anche ammesso che fosse condivisibile l’obiettivo di anticipare la conclusione del percorso scolastico, l’ipotesi della riduzione a quattro anni del ciclo secondario appare superficiale e semplicistica. In pratica, si tratterebbe di farcire in quattro anni gli studenti dei medesimi contenuti attualmente sviluppati in cinque.